Pop Lives! | Biografilm Festival 2008

Dopo i documentari su Jack Smith, Marie Menken e Taylor Mead, presentati nelle scorse edizioni, al Biografilm Festival (Bologna, 11-15 giugno) tornano protagonisti Andy Warhol e la grande famiglia della Factory, con un programma speciale dedicato alle biografie di alcuni dei protagonisti di quella scena.
In anteprima italiana i film su Danny Williams (A WALK INTO THE SEA), Jackie Curtis (SUPERSTAR IN A HOUSEDRESS) e il documentario biografico definitivo su Warhol stesso (ANDY WARHOL: A DOCUMENTARY FILM). Un film su Brigid Berlin (PIE IN THE SKY) passato a Venezia nel 2000 ma visto da pochissimi, la copia fresca di ristampa di CIAO! MANHATTAN, con la splendida Edie Sedgwick, e alcuni corti sperimentali girati alla Factory negli anni ’60 da filmmaker come Jonas Mekas e Marie Manken.
Proiezioni al Cinema Lumiére della Cineteca di Bologna (Manifattura delle Arti, via Azzo Gardino 65).

Vedi anche:
warholstars.org

PROGRAMMA

Mercoledì 11 giugno, ore 16.00
ANDY WARHOL

Marie Menken | 1965 | 22′ | 16mm
Una lunga giornata di Warhol riassunta in pochi minuti filmati da una protagonista del cinema underground al femminile e animatrice della scena culturale alternativa newyorkese anni ‘60, oltre che habitué della Factory.

PIE IN THE SKY: THE BRIGID BERLIN STORY
Vincent Fremont, Shelly Dunn Fremont | 2000 | 75′ | video (da 35mm)
Da erede di una delle famiglie più in vista dell’economica americana, a junkie bulimica di casa alla Factory, la biografia di Brigid Berlin riassume la rottura tra abitudini middle class del dopoguerra e anni ‘60. Artista a modo suo, ispiratrice di alcune delle migliori intuizioni di Warhol, maniacale fotografa e collezionista di registrazioni telefoniche, Brigid “Polk” è una delle poche sopravvissute di quell’epoca, e per nostra fortuna ha una buona memoria…

Giovedì 12 giugno, ore 16.00
AWARD PRESENTATION TO ANDY WARHOL
Jonas Mekas | 1964 | 12′ | 16mm
Nel 1964 la rivista Film Culture scelse Warhol per il suo riconoscimento annuale, il quale però rifiutò di andare a ritirarlo pubblicamente. Mekas decise allora di visitare Warhol alla Factory con un premio improvvisato: un cesto di frutta e verdura.
SUPERSTAR IN A HOUSEDRESS
Craig Highberger | 2003 | 95′ | video | Anteprima italiana
Jackie Curtis non è una drag queen. Jackie è un’artista, un pioniere senza frontiera. (A. Warhol)
Il film di Highberger è la biografia “underground-glam”, dal tragico finale, di una delle stelle più fulgide che abbiano attraversato la Factory, il performer, poeta e commediografo Jackie Curtis, che visse e si esibì talvolta come uomo, più spesso come donna, ispirato dai suoi idoli Joan Crawford e James Dean.
Sito ufficiale

Venerdì 13 giugno, 15.30
ANDY WARHOL: A DOCUMENTARY FILM
Ric Burns | 2006 | 240′ (2 parti con intervallo) | video | Anteprima italiana
Definitivo film fiume su Warhol, la sua ambigua figura pubblica e privata, e il suo contributo alla cultura americana, realizzato per la PBS da uno dei maestri del documentario biografico e narrato da Laurie Anderson. La prima parte è dedicata all’infanzia di Warhol in quel di Pittsburgh, gli studi e gli inizi nel mondo dell’illustrazione. La seconda al successo artistico newyorkese e alla scena creativa che si raccolse intorno a “Drella” e la Factory.
Sito ufficiale @ PBS American Masters

Sabato 14 giugno, 19.30
WHERE DID OUR LOVE GO?
Warren Sonbert | 1966 | 15′ | 16mm
Giornate alla Factory… Piacevoli visite, Janis, Castelli e Bellevue passano a dare un’occhiata… Gerard Malanga al lavoro… sguardi a Le Mepris e North by Northwest… Gruppi rock e l’apertura di una discoteca… Una passeggiata attraverso il Moderno. Il mio secondo film. (W. Sonbert)
CIAO! MANHATTAN
John Palmer, David Weisman | 1972 | 87′ | 35mm
Film unico, tra i più originali e visionari del cinema indipendente americano anni ’70, per cui l’inflazionata definizione “cult movie” è spesa a proposito, Ciao! Manhattan è un eccezionale documento della fine del sogno degli anni ’60 e della fase comunitaria della Factory, realizzato mettendo in scena, tra materiali d’archivio e ricostruzioni fiction, la biografia psichedelica della sua più fragile musa: Edie Sedgwick.
Trailer @ YouTube

Domenica 15 giugno, 20.30
A WALK INTO THE SEA: DANNY WILLIAMS AND THE WARHOL FACTORY
Esther B. Robinson | 2007 | 75′ | video| Anteprima italiana
Oggi pressoché dimenticato, Williams era stato non solo uno degli amanti di Warhol, forse tra i pochissimi che lo conobbero a fondo, ma anche un promettente montatore e regista, oltre che il mago delle luci dei “light show” montati alla Factory. La scoperta dei suoi film inediti realizzati in quegli anni è il punto di partenza di questo toccante documentario realizzato dalla nipote, per far luce sulla misteriosa scomparsa di Williams, avvenuta nel 1966.
Sito ufficiale
PDF catalogo Berlinale 2007
FACTORY, OCTOBER 14-25, 1965
Danny Williams | 1965 | 22′ | video (da 16mm)
Undici giorni della vita quotidiana del leggendario studio argentato di East 47th Street, in cui appaiono Warhol, Brigid Berlin, il fotografo Billy Name, Gerard Malanga, Chuck Wein, Ondine e altri “abitanti” della Factory.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...